Apple AirPods Max Cuffie Nere superlative

680.00 639.00

Audio digitale migliorato e controlli posti in alto sull’altoparlante delle cuffie.

Requisiti di sistema: Funziona con le applicazioni per chiamate più comuni su quasi tutte le piattaforme e i sistemi operativi
Windows® o macOS
Chrome OS™
Porta USB (Porta o adattatore Tipo A)
Android (Limitazioni sulla gestione del setup)

COD: 981-000475-1-1 Categorie: , Tag: , ,
Descrizione
airpods max

Recensione Cuffie Apple AirPods Max Nere

Regalo di Natale anticipato da parte di Apple per tutti i suoi milioni di fedeli appassionati. Un avamposto di renne di Babbo Natale, infatti, ha fatto cadere sul pianeta Terra il suo carico prezioso: le nuove cuffie Apple, le Air Pods Max.
Chiaro l’intento della società di Cupertino di sfruttare le vicine feste, per un prodotto, nonostante il prezzo importante, destinato ad essere uno dei gadget più acquistati dell’anno.

Un’evoluzione degli Airpods Apple non scontata, anzi. Infatti, dopo le prime due versioni e la Pro, si assiste alla trasformazione della crisalide in una sorprendente farfalla. Gli Airpods crescono, si trasformano, guadagnando in bellezza ed utilizzo…
Senza rinunciare alla loro originaria vocazione ad intuitività e facilità di connessione, svestono i panni di semplici auricolari, per presentarsi con l’abito di gala. Cuffie over-ear d’impatto e soprattutto belle, proposte in un pokerissimo di colori, in grado di accontentare tutti.

Un prodotto, come è da sempre nella filosofia Apple, non per tutti e ad un prezzo importante. Un modello in grado, infatti, di tener testa ai Top di gamma del settore, anche di quelli storici nel campo del suono. Da sempre la qualità in casa Apple si paga, ma in questo caso la qualità davvero abbonda.

Cuffie per ascoltare Musica Apple AirPods Max

Se vi domandaste perché comprare le nuoveAir Pods max, la risposta potrebbe semplicemente essere un laconico”Perchè sono Apple“.
Anche su quetso prodotto, infatti, la qualità della società fondata da Steve Jobs, risulta massima, frutto di una ricerca tecnologica, di un attenzione al dettaglio, di una cura per il design davvero uniche.

Insomma chi compra le Max non compra un prodotto sulla base di un Marchio, come potrebbe suggerire qualche maligna e discutibile interpretazione, ma compra un articolo sulla base dell’abitudine al marchio, sulla base di un abitudine ad un’esperienza Apple, in grado di garantire sempre la massima soddisfazione per l’utente, determinata dalla possibilità per quest’ultimo di godere della tecnologia ultima possibile. Insomma non noccioline…

Qualità sonora spaziale, design elegante e distintivo e non meno una estrema versatilità, complice un loro utilizzo wireless sempre all’altezza sia che siate immersi in una interminabile sessione gaming, siate mollemente rilassati sul letto cullandovi sulle note della vostra compilation preferita o impegnati in una conversazione telefonica. E non manca, grazie a Siri, la possibilità di lettura dei messaggi ricevuti, e di rispondervi, senza neppure muover un dito.

Air Pods Max: design

Apple e design sono divenuti ormai un ovvio sinonimo. Da sempre Apple ha compreso come, oggi più che ieri, la sostanza debba necessariamente accompagnarsi alla forma. E non fanno eccezione neppure queste cuffie.
Sin dal primo sguardo, si comprende di essere al cospetto di un prodotto “diverso” da gran parte dei suoi concorrenti. Migliore per qualità, aspetto, materiali e tecnologie implementate.
Lo testimonia l’elemento in maglia traspirante che percorre l’intero archetto, sistema, hanno precisato gli esperti di Apple, così come per i condotti che presentano le cuffie stesse, ideato per una migliore distribuzione del peso e conseguentemente una minore pressione al capo.. nonché per evitare di surriscaldare la testa, anche dopo ore e ore di gioco. Telaio dell’archetto totalmente in acciaio, ma rivestito da una sostanza morbida al tatto, per assicurare il matrimonio perfetto fra solidità e comfort.
Comodità che si misura necessariamente dalla vestibilità del prodotto. Missione perfettamente compiuta, attraverso il sapiente utilizzo dei bracci telescopici, allungabili a piacimento, sino alla posizione desiderata,  per una indossabilità davvero unica.

Avvolgenti e piacevoli poi i cuscinetti auricolari fissati all’archetto superiore grazie ad un complesso sistema finalizzato al loro perfetto bilanciamento e distribuzione del peso. Cuscinetti realizzati da uno speciale materiale memory foam, fondamentale anche a livello di suono, per un’esperienza davvero immersiva ed un isolamento senza pari.
Doppia anima per i padiglioni (sempre asportabili e, un domani, sostituibili): all’esterno leggero acciaio anodizzato, ideale per proteggere la superficie da usura, corrosione e graffi,  e, nel contempo, alleggerendo il prodotto;  all’interno, invece trova impiego uno speciale tessuto in rete, per regalare a chi le indossa una morbidezza senza pari.

Cinque le colorazioni proposte, tutte accomunate da una stesso identico utilizzo di tono su tono. Una parsimonia nell’utilizzo dei colori, che distingue Apple da altri competitor, i cui prodotti, al contrario, sembrano partoriti dalla tavolozza cromatica di un artista schizofrenico. Nulla di tutto questo per le Air Pods Max che, invece, si distinguono per la loro discreta eleganza, con l’utilizzo di un solo colore, spesso, tenue di suo, sfruttandone due diverse intensità. Risultato ? Un aspetto elegante e piacevole, che promette di non stancarvi con il passare del tempo.
Le tonalità proposte sono: verde, rosa, azzurro, grigio siderale e argento.
Sfiziosa anche la possibilità di personalizzazione, novità che le Max introducono, con l’eventuale customizzazione del modello, potendolo arricchire con lettere, numeri o emoji.
Chicca finale l’ elegante e slim custodia di protezione per le vostre Max,  bella da vedere, ma non meno utile. Oltre a proteggerle, infatti, le pone in una sorta di ibernazione, minimizzando il consumo della batteria, a vataggio degli utilizzi futuri.

Air Pods Max: caratteristiche tecniche

Ovviamente alla base della scelta di questo prodotto, al di là dell’inevitabile fedelizzazione al marchio da parte di molti felici possessori di un melafonino, le sue straordinarie capacità audio.Da questo punto di vista, infatti, nulla sembra lasciato al caso.
Parola d’ordine di questi gioellini, l’eliminazione di rumori esterni ed indesiderati. Per assolvere pieanemnte a questo compito, le Air Pods max ricorrono ad  un’intera orchestra di microfoni: una mezza dozzina quelli impiegati per registrare l’inevitabile disturbo ambientale, con due a supporto direzionati verso l’interno per registrareil livello di suoni che arrivano all’orecchio.
Se ancora non vi bastasse non mancano i beamforming, speciali microfoni deputati alla trasmissione della voce più chiara possibile, anche in presenza di disturbi o vento.

Motore di tutti questo complesso sistema le H1. Si tratta dei due chip con 10 core audio presenti in ciascun padiglione. Questo chip si occupa, infatti, della gestione audio, operando di concerto con il driver da 40 mm in neodimio delle cuffie, attraverso cui il suono entra. Spetta all’H1 procedere al monitoraggio e alla misurazione di livello di suoni e rumori esterno, comunicando con i sensori all’interno del padiglione, nonché con il giroscopio che vi trova alloggiamento.
Una complessa serie di elaborazioni ( sono ben 9 miliardi le operazioni al secondo che questo chip è in grado di compiere), computate in tempo reale, per garantire in ogni momento la migliore qualità di suono, complice un tasso di distorsione massimo sempre inferiore all”1% anche con volume a palla. In poche parole bassi caldi e profondi, medi accurati e distinguibili e alti cristallini e privi di distorsioni di qualsiasi tipo
Una spazialità unica nell’ascolto, ottenuta da una sofisticata equalizzazione automatica, la cosidetta equalizzazione adattiva, che opera a seconda di come muoviamo la testa, come la cuffia è posizionata sull’orecchio o dalla nostra posizione nello spazio.
Fantascienza? No, le nuove Air Pods Max.

Non delude neppure il controllo, mutuato direttamente dalla tecnologia cara all’Apple Watch. Ecco la Digital Crown, mediante la quale procedere alla regolazione del volume, skippare da una traccia all’altra, rispondere ad una chiamata o attivare Siri.
Così come di tutto livello la durata delle batterie, ben 20 ore di audio ad alta fedeltà, sempre integrati da cancellazione del rumore e audio spaziale attivi. Ovviamente tutto controllabile, probabilmente ancora più facilmente, a mezzo Siri.
Autonomia e massima compatibilità. Così come avete amato l’esperienza di configurazione negli AirPods, anche le Max promettono la stessa comodità. Vi basterà, infatti, un semplice tap per abbinarle in automatico, con tutti i dispositivi presenti nel vostro account iCloud. Si tratti del vostro iPhone (sarà sufficiente avvicinarle al vostro smartphone e selezionare “Connetti” sul display), dell’iPad in salotto, ma anche del Mac, per finire con lo smartwatch o l’Apple TV. Insomma una connessione totale con tutto l’ecosistema Apple, anche se nulla vi vieta di utilizzarle, sfruttando la porta Usb-c e tramite un semplice jack da 3,5 mm, anche con altri dispositivi, facilitato ancor più dal sistema di rilevamento automatico presente sulle Max, in grado di rilevare quando le stiamo indossando tramite sofisticati sensori ottici e di posizione. Tramite sempre questi, la possibilità di mettere in pausa il brano semplicemente sfilandocele o sollevando un singolo cuscinetto.
Cuffie talmente smart da rendere quasi inutile la presenza del pulsante di attivazione sulla corona.

Air Pods Max: prezzo e compatibilità

Seicento cucuzze , anzi per l’esattezza 629 euro, non sono poche, specialmente di questi tempi. (De)merito anche dei tanti dazi locali, che ne fanno lievitare il costo, rispetto a quello americano, ad esempio, di un centinaio di euro almeno.
Nonostante ciò, le Max se la giocano, spesso avendo la meglio, con modelli di aziende del calibro anche di Bose, Sony, Sennheiser, facendo leva su una qualità sonora e algoritmi di equalizzazione di default di livello assoluto e un sistema di eliminazione del rumore esterno assolutamente unico.
Quanto alla compatbilità, assicurata per lo più con qualsiasi piattaforma, anche se nasce e rimane un prodotto pensato essenzialmente per essere utilizzato in un contesto di universo Apple.

Air Pods Max: cosa c’è dentro alla scatola

  • Cuffie Air Pods Max
  • Smartcase delle cuffie
  • Cavo da lightining a Usb-C

Compatibilità Apple AirPods Max Nere 

Modelli iPhone Compatibili

  • iPhone 12 mini
  • iPhone 12
  • iPhone 12 Pro
  • iPhone 12 Pro Max
  • iPhone 11
  • iPhone 11 Pro
  • iPhone 11 Pro Max
  • iPhone XS
  • iPhone XS Max
  • iPhone XR
  • iPhone X
  • iPhone 8
  • iPhone 8 Plus
  • iPhone 79
  • iPhone 7 Plus9
  • iPhone 6s9
  • iPhone 6s Plus9
  • iPhone SE (2nd generation)
  • iPhone SE (1st generation)9

Modelli di iPad

  • iPad Pro 12.9-inch (4th generazione)
  • iPad Pro 12.9-inch (3rd generazione)
  • iPad Pro 12.9-inch (2nd generazione)
  • iPad Pro 12.9-inch (1st generazione)9
  • iPad Pro 11-inch (2nd generazione)
  • iPad Pro 11-inch (1st generazione)
  • iPad Pro 10.5-inch
  • iPad Pro 9.7-inch9
  • iPad (8th generazione)
  • iPad (7th generazione)
  • iPad (6th generazione)
  • iPad (5th generazione)
  • iPad Air (4th generazione)
  • iPad Air (3rd generazione)
  • iPad Air 29
  • iPad mini (5th generazione)
  • iPad mini 49

Modelli di Mac

  • MacBook (Retina, 12-inch, Early 2015–2017)
  • MacBook Air (11-inch, Mid 2012–Early 2015)
  • MacBook Air (13-inch, Mid 2012–2017)
  • MacBook Air (Retina, 13-inch, 2018–2020)
  • MacBook Air (M1, 2020)
  • MacBook Pro (Retina, 13-inch, Late 2012–Early 2015)
  • MacBook Pro (Retina, 15-inch, Mid 2012–Mid 2015)
  • MacBook Pro (13-inch, Mid 2012–2020)
  • MacBook Pro (15-inch, Mid 2012–2019)
  • MacBook Pro 13-inch (2020, two ports)
  • MacBook Pro 13-inch (2020, four ports)
  • MacBook Pro 13-inch (M1, 2020)
  • MacBook Pro (16-inch, 2019)
  • iMac (21.5-inch, Late 2012–2017)
  • iMac (27-inch, Late 2012–Late 2013)
  • iMac (Retina 4K, 21.5-inch, Late 2015–2019)
  • iMac (Retina 5K, 27-inch, Late 2014–2020)
  • iMac Pro (2017)
  • Mac mini (Late 2012–Late 2018)
  • Mac mini (M1, 2020)
  • Mac Pro (Late 2013–2019)

Modelli di iPod

  • iPod touch (7th generation)

Apple Watch Models9

  • Apple Watch Series 6
  • Apple Watch SE
  • Apple Watch Series 5
  • Apple Watch Series 4
  • Apple Watch Series 3
  • Apple Watch Series 2
  • Apple Watch Series 1

Modelli di Apple TV

  • Apple TV 4K
Informazioni aggiuntive
Electronics

Speaker Drivers

Alta resa

Headphone Sensitivity

N.D.

Wireless Transmission

N.D.

Compatibile con

Apple Mac, Apple TV, Google Chrome OS™, iPad, iPhone, iPod, PC, Smartphone

RGB Illumination

No

Connessione

3.5 mm

Peso delle cuffie

N.D.

Pressione sulla testa

N.D.

Spedizione

Anche durante questo periodo di pandemia mondiale, ci impegniamo ogni giorno per evadere le richieste dei nostri clienti. Anche grazie a tutti i nostri partners, ogni ordine viene evaso fra i 3 e i 5 giorni.

Stiamo facendo il possibile inoltre, per garantire tempi di imballaggio inferiori ad un giorno lavorativo.

Spedizione in tutta Europa

Austria, Francia, Germania, Grecia, Portogallo, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Cipro, Bulgaria, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Irlanda, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Svezia, Ungheria.

Gratuita per ordini superiori a 249,99€ 9,99 in Italia e 30 in Europa € per ordini fino a 19,90€

Per dubbi domande o chiarimenti non esitate consultare la pagina delle spedizioni e quella delle condizioni di vendita.

Per dubbi domande o chiarimenti non esitate a contattarci.